189 // RADIO PERIPLI: inaugurata online la web radio libera

 

Ho il grande piacere di annunciarvi l’apertura di “Radio Peripli”, la nostra nuova web radio.

L’idea nasce dal desiderio di condividere uno spazio aperto, un “porto aperto” per la poesia, le idee, le voci, la pluralità, seguendo l’ispirazione delle “radio libere” degli anni ’60 e ’70.

Stiamo lavorando alla programmazione, che sarà articolata in tre rubriche a episodi, che si potranno ascoltare semplicemente online in qualsiasi momento:

  • “Portofranco spazio aperto”. La rubrica è aperta alle vostre voci, sotto forma di letture registrate delle poesie già pubblicate sul blog (potrete mandare i file di registrazione in mp3, oppure potrò leggere i testi, per chi preferisse). Al tempo stesso, naturalmente, chiunque può inviare nuovi contributi sotto forma di poesie, racconti e testimonianze (sempre tramite la mail cantiereperipli@gmail.com).
  • “Periplo delle Repubbliche Marinare: il racconto”. A puntate, racconterò i capitoli del libro/viaggio che sto attualmente pubblicando qui.
  • “Rayuela. Poesie e prose”. Per tutti gli altri contenuti, recensioni, storie e ispirazioni.

La radio è online all’indirizzo: https://www.spreaker.com/user/cantiereperipli.

Per la lista completa delle registrazioni, potete cliccare su “Episodi” (per le rubriche, sul pulsante “Show”).

Le registrazioni saranno pubblicate anche sul canale Youtube “Cantiere Peripli” e su SoundCloud.

Seguiranno aggiornamenti. Stay tuned!

.

Nota: il blog e la radio sono spazi liberi e resistenti. Oggi è arrivata la censura sulla nostra pagina Facebook. Ne parlerò nel prossimo articolo.

.

(Fotografia di G. Asmundo)