Archivio categoria: Citazioni

146 // Tre poesie di Giovanni Asmundo, Francesco Cagnetta e Vito Santoliquido da “Trittico d’esordio”, a cura di Anna Maria Curci

Alcuni giorni fa, sulla scogliera del mare greco di Ortigia, leggendo tre poesie scelte dal volume “Trittico d’esordio”, a cura di Anna Maria Curci (Roma, Cofine 2017). Giovanni Asmundo * Francesco Cagnetta *… Continua a leggere

143 // “Lungo il limite” Architetture e fotografie di frontiera

  Condividiamo un progetto estremamente interessante e valido di viaggio, mappatura e riflessione lungo le alcune frontiere europee, dall’Italia all’Ungheria. Un viaggio attento e un progetto di mostra eccellente tra dismissioni, riusi e la… Continua a leggere

138 // “Vitàcora de Maya”, 57a Biennale d’Arte di Venezia

 (fotografia di Paola Fornasa) E fu così che, per caso o per destino, mi ritrovai a prestare la voce come lettore in una performance della 57a Biennale d’Arte, sulla barca del bello e… Continua a leggere

134 // L’Ànapo. Salvatore Quasimodo

  Alle sponde odo l’acqua colomba, Ànapo mio; nella memoria geme al suo cordoglio uno stormire altissimo. Sale soavemente a riva, dopo il gioco coi numi, un corpo adolescente: mutevole ha il volto,… Continua a leggere

128 // Vilhelm Bersoe e la leggenda della Pietra cantante d’Ischia

Iniziamo oggi una rubrica dedicata al periplo delle isole Flegree, facente parte di un nostro nuovo progetto sul nascere con il quale ripercorreremo l’antica rotta Euboica, che vi presenteremo più avanti. Dal nostro taccuino di trascrizioni, dunque, vi proponiamo un’affascinante pagina tratta da… Continua a leggere

124 // Rinaldo d’Aquino e la poesia di lontananza

Vi proponiamo oggi un articolo che ci è caro. Ascolteremo la voce di una donna siciliana del Duecento, dolente per la partenza e la lontananza dell’amato e inconsueta protagonista di una straordinaria poesia,… Continua a leggere

119 // “Impressioni di Sicilia”, di Alba Gnazi

“Il viaggio inizia nella testa: avviene e in esso avveniamo: ci travolgiamo, avvolgiamo, di luci impressioni momenti, restituendoci scoprendoci: e al ritorno tracciamo di noi, attraverso il luogo, nuove geografie interiori”. Così scrive… Continua a leggere

116 // Pregreca. Stefano D’Arrigo

da Pregreca, di Stefano D’Arrigo Gli altri migravano: per mari celesti, supini, su navi solari migravano nella eternità. I siciliani emigravano invece. Alle marine, nel fragore illune delle onde, per nuvole e dune a… Continua a leggere

115 // “Il Promontorio”, nuova rubrica su “Un Posto di vacanza”

  Annuncio con gioia che da oggi collaborarerò con “Un Posto di vacanza,” meraviglioso spazio poetico curato da Alba Gnazi e Patrizia Sardisco, che ringrazio ancora, intrecciando e contaminando visioni. Qui potete leggere come sia… Continua a leggere

113 // Pikionis. Da una pietra all’Acropoli

Riportiamo un estratto da uno scritto che amiamo, Topografia estetica di Dimitris Pikionis (1935). «Ma più di tutto mi piace guardare oggi, nella luce di questa calma invernale, lo spettacolo del suolo. Rocce forgiate da… Continua a leggere

LA SETTIMANA DELL’AMORE (terzo giorno): poesie di C. Achillini, G. Asmundo, C. Baldini, P. Ottaviani, G. Busca Gernetti

Originally posted on LA PRESENZA DI ÈRATO:
Adamo e Eva di Tamara De Lempicka 1932 ? Bellissima mendica Sciolta il crin, rotta i panni e nuda il piede, donna, cui fé lo ciel…

L’uomo e l’albero, di Giovanni Battista Bronzini. Premio Letterario “L’albero di rose”.

Originally posted on LA PRESENZA DI ÈRATO:
Quella di Accettura è una festa che, sotto la veste cristiana, perpetua un antico culto arboreo del ciclo di maggio, di cui gli originari attori erano…

104 // “Disattese”. Peripli al Premio FELIX 2015 “La donna del Sud”

Apriamo il nuovo anno con la prima di alcune buone notizie: la silloge “Disattese” di Giovanni Asmundo finalista al Premio Letterario FELIX 2015 “La donna del Sud” (in collaborazione con la Casa Editrice Marotta&Cafiero). Ecco un… Continua a leggere